Ostia: Fnsi-Usgirai, accanto ai colleghi aggrediti

Federazione nazionale della stampa
italiana e Usigrai “esprimono solidariet e vicinanza al
giornalista Daniele Piervincenzi e al film-maker Edoardo
Anselmi, della trasmissione di Rai2 Nemo Nessuno Escluso, per la
violenta aggressione subita a Ostia da Roberto Spada”.
“Ostia non etia non √® e non pu essere ‘terra di nessuno’. Anche l
istituzioni e forze dell’ordine devono garantire ai giornalisti
di poter lavorare in tranquillit nell’interesse dei cittadini
ad essere informati. Ai colleghi – commentano Fnsi e Usigrai -
diciamo grazie per il loro impegno al servizio del
diritto-dovere di cronaca e chiediamo di continuare a illuminare
con il loro lavoro tutte quelle periferie dove si annidano
violenza e malaffare. Ancora una volta vittima di aggressione
sono cronisticronisti senza contratto di lavoro giornalistico. La Rai
deve risolvere con urgenza questa criticit, anche per garantire
maggiore protezione”.

“Come con Federica Angeli, gi oggetto delle attenzioni della
stessa famiglia, e con tutti i giornalisti che ovunque lottano
contro mafie e criminalit, siamo e saremo al fianco dei
colleghi in qualsiasi iniziativa, anche giudiziaria, vorranno
intraprendere”, concludono.