L'Usigrai aderisce al presidio promosso per martedì 23 gennaio davanti al tribunale di Roma, a piazzale Clodio
Categoria: Comunicati
Una storia che forse non avrebbe mai dovuto avere inizio. E del resto la biografia della giornalista di 'Chi l'ha visto?' parla senza ombre della sua professionalità, correttezza e indipendenza da ogni potere
Categoria: Comunicati
Nessuna riforma per il settore dell'editoria, l'unica idea è indebolire la Rai
Categoria: Comunicati
Usigrai e CdR Raisport esprimono sconcerto per la mancata assegnazione dei diritti in chiaro dei mondiali di calcio in Russia. Un fatto gravissimo e inaccettabile sia a livello di immagine (non era mai accaduto nella storia del servizio pubblico) e sia nei confronti di tutti i cittadini
Categoria: Comunicati
Sulla stampa nazionale si rincorrono voci rispetto all’acquisizione di diritti sportivi che meritano chiarezza da parte di Rai. A quanto si legge Rai non parteciperebbe al rialzo per l’acquisizione dei diritti del mondiale di calcio in Russia al momento nelle mani di Mediaset affermando che sono troppi 85 milioni senza gli azzurri e con un tetto pubblicitario che porterebbe una notevole perdita di bilancio
Categoria: Comunicati